Facebook Twitter Youtube info@cbpiacenza.it
cbpiacenza@pec.it
tel 0523-464811
       Strada Valnure, 3  -  29122 Piacenza
C.F. 91096830335

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

 

Ai fornitori del
CONSORZIO DI BONIFICA DI
PIACENZA

Oggetto: COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Con la presente il Consorzio di Bonifica di Piacenza C. F. 91096830335 comunica quanto segue:


· la Legge di Stabilità 2018 ha introdotto dal 1° gennaio 2019 l’obbligo generalizzato della fattura elettronica per tutte le operazioni

(cessioni di beni e prestazioni di servizi) fra soggetti identificati ai fini IVA in Italia esercenti imprese, arti o professioni,

sia nei confronti di imprese/artisti/professionisti (Business-to-Business o B2B) sia nei confronti di privati (Business-to-Consumer o B2C).

Al fine di poter adempiere a tale obbligo si avvisa che il codice del sistema di interscambio (SDI), codice destinatario,

a cui indirizzare fatture/note di accredito in formato elettronico è il seguente:


A4707H7


Non saranno accettate fatture riportanti un diverso codice destinatario.


Per consentire una corretta e tempestiva istruttoria della pratica di pagamento è richiesta l’indicazione dell’eventuale DDT negli appositi campi del tracciato XML della fattura elettronica (2.1.8.<Dati DDT>).


· il D.L. 16 ottobre 2017 n.148 ha esteso il meccanismo di assolvimento dell'IVA, chiamato “split payment” o “scissione dei pagamenti”,

agli enti pubblici economici nazionali, regionali e locali tra i quali rientrano i Consorzi di Bonifica.


Questo Consorzio ha in corso la procedura di iscrizione nell’elenco MEF – lista enti e società controllate dalle amministrazioni pubbliche e,

pertanto, da gennaio 2019 prima di emettere le fatture occorre accertarne l’avvenuta iscrizione.

Da tale momento, infatti, le fatture dovranno essere emesse tenendo conto della “scissione dei pagamenti” e quindi dell’obbligo del Consorzio di versare direttamente all’Erario l'IVA che gli è stata addebitata dai fornitori, pagando a quest'ultimi solo la quota imponibile (e le altre somme diverse dall'IVA).


A tal proposito, si precisa quanto segue:

• per le fatture con data antecedente a quella di iscrizione nell’elenco MEF verrà erogato al
fornitore l’intero importo comprensivo dell’IVA;

• per le fatture emesse in tale data o successivamente il fornitore dovrà integrare le normali
indicazioni fiscali (imponibile, IVA) con l’annotazione esplicita “scissione dei pagamenti”
e al versamento dell’imposta sarà esclusivamente tenuto il Consorzio;

· tutte le procedure di scelta del contraente disciplinate dal Codice degli Appalti devono essere
espletate mediante l'utilizzo di mezzi di comunicazione elettronici ai sensi dell'art. 40, comma
2, del D.Lgs. 50/2016. Il Consorzio di Bonifica di Piacenza, a tal fine, ha attivato un'apposita
piattaforma telematica disponibile al seguente link:

http://www.cbpiacenza.it/index.php?option=com_content&view=category&id=44&Itemid=448&lang=it


Per poter concorrere alle procedure di gara indette dal Consorzio e/o inviare preventivi, ciascun operatore economico deve effettuare la registrazione al portale “appalti.cbpiacenza.it” cliccando il pulsante “Registrati "

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggere l'informativa estesa.