Facebook Twitter instagram Youtube info@cbpiacenza.it
cbpiacenza@pec.it
tel 0523-464811
       Strada Valnure, 3  -  29122 Piacenza
C.F. 91096830335

Coli, Bettola, Farini: collegamenti migliorati grazie al Consorzio di Bonifica

Messa in sicurezza la strada e consolidato il versante sulla Villanova-Aglio Pradovera

 

Piacenza – 5-7-2015 - Strada ripristinata, tratto messo completamente in sicurezza e funzionalità assicurata agli utenti che ne attendevano la riapertura.

L’arteria di collegamento “Villanova-Aglio-Pradovera” - che collega i comprensori comunali di Coli, Bettola e Farini e che era stata pesantemente danneggiata a seguito dei gravi fenomeni alluvionali e di dissesto idrogeologico che hanno interessato il nostro Appennino, ha guadagnato un’adeguata sistemazione grazie all’intervento dei tecnici del Consorzio di Bonifica di Piacenza. Con il contributo economico della Regione Emilia Romagna le maestranze consortili – coordinate dal geometra Edoardo Rattotti - hanno direttamente svolto l’opera di direzione dei lavori sul posto e una serie di interventi mirati in quei punti precisi in cui i fenomeni atmosferici straordinari avevano minato alla radice la solidità del fondo stradale e l’agibilità stessa della carreggiata. La profonda attività di consolidamento del versante e l’asfaltatura della strada sono stati interamente realizzati con l’impiego di escavatori, micropali e pale meccaniche e appositi tiranti, lavori progettati dall’ingegner Maria Pia Magno del Consorzio di Bonifica di Piacenza. Ulteriore apporto tecnico alla sistemazione della “Villanova-Aglio-Pradovera” è stato fornito dalle imprese edili piacentine Vetrucci di Lugagnano - per la messa in sicurezza - e dall’impresa Giordanino di Rivergaro per l’asfaltatura. Il costo complessivo dell’opera si aggira attorno ai 300mila euro.

Prima: strada Villanova-Aglio-Pradovera

 1 dopo

Allegati:
Scarica questo file (Sistemazione_della_strada_di_collegamento_Coli-Bettola-Farini_.pdf)Comunicato Stampa Coli, Bettola, Farini: collegamenti migliorati grazie al Consorzio di Bonifica 5 luglio 2016

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggere l'informativa estesa.